Studio ESOVIA


Vai ai contenuti

Menu principale:


Obiettivi

Lo studio ESOVIA (epidemiological Study Of Vulvodynia Italian Association) si propone di fotografare la reale diffusione della vulvodinia in Italia.

I dati di prevalenza negli USA suggeriscono come la malattia non è rara; in Italia la patologia è sicuramente sottostimata,gettando nell sconforto le molte donne che ne sono affette costrette a peregrinare per ricevere una corretta diagnosi ed una terapia adeguata.

L' Associazione Italiana Vulvodinia (AIV) vuol far conoscere la malattia per aiutare pazienti e medici ad individuarla e curarla,per dare strumenti utili alle donne che ne soffrono,per parlare,confrontarsi e superare le difficoltà,per iniziare a studiarla con costanza e metodo,partendo dalla rilevazione del problema per culminare nello sviluppo di terapie sempre più efficaci.

Nel tempo l'AIV vuole diventare punto di riferimento in Italia:

  • per chi ha difficoltà di diagnosi e cura


  • per gli operatori sanitari che non hanno avuto modo di approfondie la materia


  • per la comunità scientifica che può intervenire in questo caso come in passato,risolvendo un problema che è personale e familiare allo stesso tempo

Partecipa allo studio ESOVIA
Scarica il questionario ed invialo compilato via fax al n. 026702868
Conoscere la diffusione della vulvodinia in Italia ci aiuterà a costruire programmi di ricerca più mirati ed efficaci




Partecipare allo studio ESOVIA è molto semplice; basta compilare il breve questionario , che se non già ricevuto al proprio domicilio,può essere scaricato direttamente dal sito.

Una volta raccolti i dati richiesti,si può inviare il tutto attraverso una delle seguenti tre possibili modalità:

  • Tramite posta al seguente indiizzo : Associazione Italiana Vulvodinia-Via Pergolesi 4-20124-Milano



  • Tramite Fax al seguente numero : 026702868



  • Tramite mail al seguente indirizzo : info@vulvodinia.eu



I dati saranno raccolti in forma del tutto anonima e pertanto nessun dato potrà far risalire al medico compilatore.

Il questionario si compone di 3 sezioni :

  • Informazioni generali : con dati generici del compilatore (età,sesso e regione di appartenenza,etc.)


  • Informazioni riguardanti le pazienti: con dati numerici riguardo il numero di pazienti riferito al totale delle donne visitate nei successivi 30 giorni dall'acquisizione del questionario, che soddisfano i criteri per porre diagnosi di vulvodinia.Informazioni più dettalgiate sulla malattia potranno essere attinte dal presente sito


  • Caratteristiche anamnestiche relative alle pazienti con vulvodinia



In totale bisognerà rispondere a solo 11 domande!!!


Epidemiological Study Of Vulvodynia Italian Association

La ricerca viene realizzata con il prezioso contributo di Uniderm Farmaceutici S.r.l.





Home Page | Obiettivi | Definizione | Cause | Diagnosi | Terapia | A.I.V. | Mappa del sito


Powered by AIV | info@vulvodinia.eu

Torna ai contenuti | Torna al menu